Gli americani e le auto elettriche

Gli americani e le auto elettriche

I produttori di auto stanno intensificando i loro sforzi e spendono sempre più soldi per produrre autovetture ibride e a zero emissioni. Questo è un dato di fatto che nessuno di noi può negare.

Ma quale è il “sentiment” dei consumatori nei confronti delle vetture elettriche?

Una ricerca condotta (da Ford) negli Stati Uniti ha raccolto dati intervistando proprietari di autovetture elettriche e chiedendo loro cosa ne pensassero delle loro auto elettriche e in generale.

I risultati sono stati a dir poco sorprendenti.

Nonostante gli USA siano un Paese all’avanguardia, nel caso delle autovetture elettriche i consumatori intervistati si sono dimostrati piuttosto scettici.

LEGGI ANCHE Auto elettriche: è possibile la ricarica delle batterie in 5 minuti?

La maggior parte di loro crede che le autovetture elettriche non possano trainare altri oggetti: nulla di più falso visto che una Tesla è riuscita a spostare un Boeing 787…

Il 42% ha poi risposto che “occorre affiancare un motore a benzina ad un motore elettrico”.

Un po’ come dire “ancora non mi fido della alimentazione elettrica”.

Quasi l’80% degli intervistati, poi, ha affermato che pur possedendo un veicolo elettrico difficilmente ne comprerebbe un secondo.

Alla richiesta dei motivi di questa affermazione, gli intervistati hanno risposto che non si fidano delle batterie e pensano che le escursioni termiche possano portare danni, fino anche alla esplosione del pacco batterie.

La ricerca ha messo,quindi, in luce una cruda realtà per i vari Produttori di auto: gli automobilisti americani non sono ancora pronti ad accettare questa nuova tecnologia di alimentazione delle autovetture.

E voi che ne pensate?

leggete anche questo articolo: IL DIESEL E’ VERAMENTE PIU’ PULITO?

Subscribe to our newsletter!

Articolo successivoRead more articles

Questo articolo ha un commento

  1. Enrico

    Purtroppo la quantita di energia a cui siamo abituati, contenuta in 1 litro di Benzina o Gasolio è enorme, con la piccola quantità di energia stipata anche nelle migliori batterie bisogna cambiare stile di vita, ed attualmente è anche anti economico. Poi se l’energia elettrica messa nelle batterie viene prodotta sempre con il petrolio, succede che calcolando le perdite per la trasformazione consumiamo circa il doppio di petrolio per fare la stessa strada, se è così la macchina elettrica inquina il doppio di quella a Benzina. Prima bisogna fare molto di più sul rinnovabile, ma fino a che si tassa in Italia anche il rinnovabile non si fa niente per il Mondo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.