Servizi INPS a portata di Carta Identità Elettronica

Servizi INPS a portata di Carta Identità Elettronica

L’INPS, con una nota del 22 gennaio 2020, comunica agli utenti che potranno accedere ai servizi online non solo con il PIN, SPID o CNS,  ma anche  con la nuova Carta di Identità Elettronica 3.0 (CIE) quale strumento per attestare la propria identità.

Come mostrato nella figura che segue

l’INPS ha abilitato una nuova opzione di accesso che si chiama appunto CIE.

Per poter accedere utilizzando la propria carta di Identità Elettronica, dovrete installare un software dedicato, in grado di leggere la vostra Carta di Identità.

Esistono due possibilità: la prima è quella di utilizzare la CIE tramite lettura dal proprio PC se dotato di NFC (un lettore NFC può essere collegato al PC tramite USB). In tal caso si potrà scaricare il software da installare sul proprio PC dal seguente link https://www.cartaidentita.interno.gov.it

La seconda possibilità prevede l’utilizzo del proprio smartphone dotato di NFC. In questo caso va scaricata l’applicazione “CiE ID” dal PlayStore per Android.

Come per SPID e per la CNS, anche con la CIE l’utente potrà accedere a tutti i servizi online INPS.

Per maggiori informazioni sulla configurazione e l’utilizzo della CIE è possibile fare riferimento  al sito del Ministero dell’interno: https://www.cartaidentita.interno.gov.it .

Come già avviene per le credenziali SPID e CNS, anche con la CIE è possibile generare il “PIN telefonico” necessario per accedere ai servizi personali INPS tramite telefono.

Come funziona il software CieID

CieID è l’app sviluppata dal Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano per l’accesso, mediante la Carta d’identità elettronica (CIE 3.0), ai servizi delle varie Amministrazioni Pubbliche e ai servizi erogati dagli Stati membri dell’Unione Europea.


L’applicazione è disponibile per smartphone con sistema operativo Android 6.0 e successivi, dotati di interfaccia NFC.


Al primo avvio va registrata  la Carta d’Identità elettronica inserendo il PIN di otto cifre e avvicinando la Carta al dispositivo mobile quando richiesto.
Il PIN è quello rilasciato per la prima metà dal Comune in occasione della richiesta di rilascio della CIE e per la seconda metà alla consegna della stessa.


Completata l’operazione, accedendo tramite browser Chrome  dal dispositivo al servizio d’interesse  si puo antenticare  tramite la  Carta d’identità elettronica.


Selezionando infatti sul sito del servizio a cui vuoi accedere “Entra con CIE”, si aprirà automaticamente l’App CieID che chiederà di inserire la seconda parte del PIN e di accostare la carta al dispositivo mobile.


Conclusa l’operazione di autenticazione al servizio desiderato, potrai usufruire delle funzionalità disponibili.

Iscrivetevi alla mia newsletter!

Subscribe to our newsletter!