Samsung Galaxy Note 10

Samsung Galaxy Note 10

Il nuovo Samsung Galaxy Note mette le ali al pennino e punta tutto su foto e video.

Aspettando il foldable, Samsung ha presentato ieri a New York il nuovo Galaxy Note, arrivato alla versione 10, e si presenta con ben 3 varianti: Note 10, Note 10+ e Note 10 5G. Prezzi a partire da 979 Euro.

Dopo il rinvio a settembre del telefono pieghevole, dopo la chiusura di una trimestrale indebolita dalla crisi del settore smartphone, Samsung presenta il suo Note più potente e prova a rilanciare le vendite con un prodotto veramente all’avanguardia.

Quali sono le novità

Il pennino rimane il protagonista; potenziato il comparto video e foto, il tutto con cornici ridotte all’osso. La fotocamera frontale è collocata in alto al centro. L’obiettivo -neanche tanto celato- è di volere strizzare l’”occhio” ai creativi, gamers e Youtubers.

Partiamo dal pennino, da sempre il plus di Samsung per la serie Note. I coreani hanno ridisegnato il pennino con nuove funzionalità che permettono ora di interagire con lo schermo senza toccarlo.

Il pennino è dotato di una batteria, e viene rilevato dallo smartphone fino a dieci metri di distanza. Sostanzialmente muovendo il pennino nell’aria da destra a sinistra si attiva lo scatto, dal basso all’alto si cambia la camera frontale, disegnando dei cerchi nell’aria si attiva lo zoom. Le “gesture” sono personalizzabili (per il piacere di tutti noi).

Miglioramenti video

Per gli amanti dei video, Samsung ha dotato il suo Note 10 (ma solo nella versione Plus) di un sensore di profondità Tof (Time of light). Questo altro non è che un sensore 3D in grado di misurare la distanza tra lo smartphone e gli oggetti in fase di ripresa video).

Non parliamo di vera novità nel settore, ma abbinato al Note questo sensore abilita nuovi effetti video. Come ad esempio la possibilità di rendere sfocato l’ambiente che ci circonda. Questo effetto è già presente nelle foto, ma ora è reso disponibile anche per la parte video e risulta particolarmente apprezzato da chi di mestiere fa l’influencer sui social.

Altra novità che farà piacere ai patiti dei social è la possibilità di direzionare l’audio in base allo zoom e alle inquadrature video in modo da catturare meglio le parole

Ancora, abbiamo scoperto che Samsung ha implementato in Note 10 la possibilità di editing video “nativo” per montare clip direttamente sullo smartphone.

E i gamers cosa diranno?

Anche lato gaming Samsung ha migliorato lo streaming e migliorato la gestione della batteria durante le lunghe sessioni di “lavoro”..:-)

Come sono fatti i nuovi Note

Abbiamo già detto in apertura che Samsung presenta 3 modelli di Galaxy Note 10: vediamo le principali differenze

Display da 6,3 pollici per il più “piccolo” dei 3 modelli, si sale a 6,8 per il plus. Il Note 10+ e il 5G poi, come abbiamo detto, hanno in più la quarta fotocamera posteriore ToF, mentre il Note 10 ne ha tre posteriori.

Tutti e 3 hanno una fotocamera frontale. La batteria promette 10 ore di autonomia ed è stata re-ingegnerizzata. Per il Note 10+ siamo a quota 4300 mAh con ricarica rapida a 45 watt, mentre per il fratello minore ci fermiamo a 3500 mAh.

Il prezzo rappresenta la solita nota dolente dei top di gamma.

Ha ancora senso produrre smartphone da più di mille euro? È la domanda che oggi tutti i produttori di telefonini si pongono.

Il discorso vale anche per il Note nonostante, come affermano i manager di Samsung, i tassi di cambio superino addirittura l’80 per cento, vale a dire che otto utenti di Note su dieci ogni anno sostituiscono il loro smartphone con uno più nuovo.

Ad ogni modo, il più piccolo, il Samsung Galaxy 10 per 8 Gb Ram e 256 Gb di memoria fissa si devono tirare fuori 979 euro.

Tre i colori disponibili: aura glow, nero e bianco. Il Note 10+ invece sfodera 12 Gb di Ram e 256 di archivio al prezzo di 1129 euro.

Con cento euro per il Note 10+ vi portate a casa uno smartphone con 512 Gb (ma serviranno poi?).

Da ultimo, il terzo Note 10 nella variante 5G, disponibile solo in colorazione nera, si presenta con 12 GB di RAM e una memoria da 512gb, il costo lievita fino a 1229 euro.

link Samsung Galaxy Note 10 clicca qui

Leggi anche Mi Mix favoloso !

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: