ONEPLUS 5 NEVER SETTLE – dalla Cina con furore, un top di gamma ad un prezzo accettabile

ONEPLUS 5 NEVER SETTLE – dalla Cina con furore, un top di gamma ad un prezzo accettabile

ONEPLUS 5 – COME E’ E COME VA

Inizio questo blog con un prodotto che ho scoperto pochi mesi fa, ovvero OnePlus 5. Ovviamente in precedenza mi ero documentato, ne ho valutato i pro e i contro, ho tenuto conto della scarsa assistenza del costo del prodotto e della scarsa rivendibilità sul mercato dell’usato.

Ma alla fine non ho potuto fare a meno di acquistarne uno, nella versione 6/64gb.

Che dirvi. Tutto quello che avevo letto era vero. Si ricarica in un attimo (incremento batteria 2% ogni minuto) salvo poi rallentare quando si avvicina al 100%.

Durata della batteria eccezionale (arrivo alle 20 di sera con il 20-30 % di carica residua) velocità supersonica e, soprattutto, udite udite stabilità. Oxygen OS è sicuramente maturo e stabile e pieno di risorse.

Eh sì signori perché è inutile avere uno smartphone potente che si spegne a metà mattinata perché la batteria è finita.

È inutile avere uno smartphone potente che fa crashare le applicazioni .

È inutile pagare centinaia di euro (ormai diremmo “un migliaio di euro”) per non avere lo smartphone aggiornato e al passo con i tempi.

Inoltre Oneplus 5 è un telefono che non scalda mai (e quindi preserva la durata della batteria) neanche sotto stress prolungato.

Certo l’altra faccia della medaglia è che nonostante sia rinomato presso un pubblico “di nicchia”, non mantiene il prezzo sul mercato dell’usato. E se dovete ripararlo dovete spedirlo in rep.ceca…

Però ragazzi che forza. In sei mesi da settembre 2017 a aprile 2018 si è aggiornato costantemente, passando da Android 7.1.1 ad Android 8.0 e poi oggi ad Android 8.1.

Secondo me (e non sono il solo a dirlo) uno dei migliori telefoni sul mercato.

Never Settle !

https://www.oneplus.com/it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: