CARBURANTI: DEDUZIONI E DETRAZIONI POSSIBILI ANCHE SE PAGANO I DIPENDENTI/AMMINISTRATORI

FATTURAZIONE ELETTRONICA SCHEDE CARBURANTI ABOLITE

Si fa un gran parlare di schede carburanti, deduzioni, detrazioni, e-fattura, pagamenti elettronici con carta di credito o carta di debito.

Vediamo la situazione ad oggi

  1. dal 01/07/2018 non sarà più possibile per il Fisco italiano ammettere in deduzione e detrazione il costo del rifornimento alla pompa se si paga in contanti;
  2. dal 01/07/2018 chi vorrà usufruire di agevolazioni fiscali dovrà pagare con carta di credito/debito/prepagate e ottenere dal gestore dell’impianto la fattura elettronica;
  3. se il rifornimento viene effettuato da un dipendente/amministratore di una società, purchè il pagamento venga effettuato con i mezzi sopracitati, avrà diritto al rimborso e la società alla deduzione/detrazione fiscale dell’importo pagato.

L’AGENZIA DELLE ENTRATE VERRA’ IN AIUTO CON UNA APP

Tra le novità vi è anche il nuovo servizio online dell’Agenzia delle Entrate per la predisposizione delle fatture elettroniche e una App gratuita.

In questo modo il soggetto che emette la fattura potrà acquisire “in automatico” i dati identificativi dell’acquirente tramite un QR-code

Il QR Code quindi verrà rilasciato a tutti i possessori di partita iva e costituirà il biglietto da visita per la fatturazione elettronica.

Le fatture elettroniche potranno essere generate con mezzi resi disponibili gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate.

E’ quasi inutile sottolineare che i gestori delle pompe di carburante sono sul piede di guerra. Per loro il rilascio della fattura per ogni singolo rifornimento rischia di rallentare enormemente la loro attività principale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: